…chiudere il proprio conto/corrente senza andare in banca!

richiesta-estinzione-cc

Data la diffusa proliferazione di banche,  capita frequentemente di trasferire il proprio conto in un’altra, infatti, per soddisfare le proprie esigenze ci si ritrova difronte una vasta gamma di scelte. Tale frequenza è favorita anche dal fatto che  non esistono più commissioni per la chiusura conto e oltretutto la nuova banca offre competitivamente condizioni vantaggiose limitate ai primi anni.
La pratica ordinaria di chiusura del  c/c consiste nel recarsi in banca ed effettuarne appunto la chiusura. Naturalmente gli impiegati bancari vi indurranno a desistere dal cambiamento aducendo motivazioni o con scuse banali come ad esempio l’assenza o l’indisponibilità del direttore; denigreranno la vostra nuova “scelta” su cui destinare i vostri “sudati” risparmi, e a conclusione della pratica si asterranno a rilasciarvi una ricevuta dell’avvenuta richiesta e stiperanno la vostra insieme ad una pila di materiale cartaceo. L’attesa è funzionale al fine di addebitarvi il trimestre successivo giustificando il ritardo per il “troppo lavoro” che impegna la filiare centrale.
Questo è ciò che mi è accaduto e credo verosimilmente ad altri lettori.
L’ ultima volta che ho cambiato conto ho effettuato la richiesta compilando un modulo ed inviandolo tramite raccomandata.
Ciò mi ha consentito risparmiare tempo senza dover dare nessuna giustificazione della mia scelta e in più si entra in possesso dell’avvenuta ricezione che appunto testimonia la mia richiesta.

Prima di inviare la richiesta di chiusura c/c è bene procedere seguendo questi passi:

  • aprire un nuovo c/c presso una nuova banca
  • assicurarsi dell’effettivo accredito dello stipendio o della pensione presso il nuovo c/c
  • spostare l’eventuale pagamento di tutte le bollette, RID, bonifici automatici mensili, pedaggi autostradali, …presso il nuovo c/c
  • non emettere più assegni ed essere certi che quelli emessi siano stati incassati
  • non effettuare operazioni con le carte bancomat/credito.
  • avere chiuso o trasferito il deposito titoli
  • non avere mutui o prestiti in corso…

Allego il modulo per la richiesta di estinzione conto corrente:

basterà cambiare i nomi e i numeri fantasiosi che ho inserito.

Spero possa tornare utile a qualcuno,richiesta-estinzione-cc

Ciao

Tag: , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: